HARDENED TARGET Personal Protection Systems

Quando un criminale mette in atto un assalto, la Vittima è sulla scena molto tempo prima delle Forze dell’Ordine, quindi, Noi siamo la Nostra prima risposta!

In nessun caso invochiamo l’Uso della Forza, a meno che questa non sia “responsabilmente necessaria” e “legalmente giustificata”. Ma quando usare la forza contro un’altra persona è ragionevolmente necessario e legalmente giustificato, l’uso della forza deve essere efficace.

L’obiettivo di Hardened Target è aiutare le persone a riconoscere e comprendere la differenza tra il diritto di proteggere se stessi e la responsabilità nel farlo. Nelle classi, vengono esposte le basi giuridiche riguardanti l’uso della forza nel difendere se stessi, altre persone o la proprietà; come riconoscere e articolare tra loro la “disparità di forza” – “la minaccia” – “le ragionevoli opzioni di forza”. 

Non solo mostrare come aumentare la propria consapevolezza, ma anche la propria determinazione.

Quanto sopra attraverso esempi pratici di legge, l’insegnamento sull’uso di meccaniche del corpo basilari, tecniche efficaci e facilmente assimilabili dalla media delle persone, facili da attuare in condizione di forte stress, con una percentuale di successo alta e provata.

La struttura del programma è teso a sviluppare tecniche forti, con combinazioni che fanno uso di movimenti naturali per poi poter essere “dimenticate” e applicate ad alto livello fisico ed emotivo, con un unico scopo: FERMARE LA MINACCIA.

Hardened Target riscuote un grande successo tra quanti sono interessati alla tutela della propria persona e dei propri cari, proprio per la sua semplicità nell'assimilarne principi e combinazioni.

Elementi del programma Hardened Target vengono inserite nelle nostre classi di arti marziali, oltre a workshop e seminari specifici regolarmente organizzati presso la nostra sede.

Il programma include:

  • Armi personali (mani, piedi, gomiti, ginocchia, … - calci da terra).
  • Tattiche don O.C. (pepper spray) da aggiungere al punto precedente.
  • Strumenti da impatto (torcie, kubotan, bastoni, …), integrate con i punti precedenti.
  • Strumenti da taglio e da punta (coltelli, penne, …), integrate con i punti precedenti.
  • Armi da fuoco, integrate con i punti precedenti.

Sotto stress, noi ci riferiamo a due fattori:

  • Niente funziona sempre per tutti (tecniche o armi personali)
  • In condizione di “fight or flight” – “adrenalina dump”” – “stress response”, ogni persona è capace di usare un alto livello di forza, capace di un’alta tolleranza al dolore e determinazione, diventando estremamente pericolosa e difficile da fermare

Hardened Target Personal Protection Systems si basa sulla conoscenza, addestramento ed esperienza del suo fondatore: Thomas G. Sipin, esperto internazionale di tattiche difensive e operative, con 27 anni di servizio presso la polizia USA e 6 anni nei reparti speciali (SWAT).

 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Scuola Arti marziali e Difesa personale di Andrea Citarelli

E-mail