La“Non Arte” di Sijo Bruce Lee, il meglio delle arti marziali in un solo corso nella Tua Provincia!

 

A Frosinone, presso la PSP Scudo, gli studenti di Jeet Kune Do imparano ad adattarsi ad ogni minaccia e tipologia di combattimento, grazie alle abilità acquisite nel loro percorso formativo, che, abbinate ad un importante cross-training per la preparazione e condizionamento fisico, rendono questa disciplina tra le più complete ed efficaci nel panorama marziale.

 

Il Piccolo Drago inizia il processo di evoluzione della sua arte attraverso l’eliminazione del superfluo. Alla ricerca della spontaneità in combattimento si “libera” dei condizionamenti classici tipici delle arti marziali tradizionali. I tre pilastri del Jeet-kune-do, attraverso i quali analizzare ogni singolo movimento, diventano: semplice, diretto e non-classico.

 

 

La tecnica principale del Jeet-kune-do è quella del colpire, anche se i praticanti avanzati apprendono ugualmente tecniche di leva articolare e proiezioni al suolo.

Come non mancava mai di sottolineare il primo insegnante di Jkd della D.T. Akea: Colpisci, se poi non sai cosa fare colpisci, colpisci e colpisci ancora!”.

Le intuizioni di Lee vanno verso un metodo totale di combattimento che può essere considerato precursore della Kick-boxing e dei combattimenti “No Rules”. In un’epoca in cui tutte le discipline insegnavano a combattere controllando i colpi, la “Non Arte” esaltava l’importanza dell’allenamento a pieno contatto. Utilizza l’attrezzatura che fino ad allora era conosciuta solo nel pugilato (guanti da passata, palla tesa, pera, sacco) e nel Football americano (scudi colpitori). Bruce Lee fu a pieno titolo pioniere di quelli che poi furono chiamati sport da combattimento e oggi Mixed Martial Arts. Il Piccolo Drago inizia il processo di evoluzione della sua arte attraverso l’eliminazione del superfluo. Nonostante la grande spinta al confronto con le altre arti marziali degli ultimi anni, Il Jeet Kune Do rimane focalizzato sull'idea di "Self Defense System". Quindi anche se molte tecniche sarebbero potute funzionare su un quadrato di gara, Bruce Lee non volle mai creare o partecipare a delle competizioni, perchè ne avvertiva le limitazioni. Tutto in quest'arteè concettualmente semplice, ma per raggiungere questa semplicità nell'azione, è necessario sviluppare solide fondamenta.

Continua a leggere...

Centro Sportivo

EURO CLUB FROSINONE

Piazza Gaspara Stampa, 1

03100 Frosinone

Contatto:

  • Cell.:    347.6711800
  • E-mail:  info@pspscudo.it
Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Scuola Arti marziali e Difesa personale di Andrea Citarelli

E-mail